TRASPORTI/ Inaugurato il primo dei nuovi 12 treni EAV

18698215_1653289454699898_7243199094889587623_n(Foto di Giancarlo Lucignano)

Dopo tanto parlare ecco che il primo dei nuovi treni EAV. E’ stato presentato questa mattina, lunedì 29 maggio, il primo degli elettrotreni et 501, che dopo 26 anni andranno a rimpinguare lo scarno parco treni. Inaugurazione in pompa magna presso la stazione della Cumana e Circumflegrea di Montesanto alla presenza del governatore Del Luca e del presidente EAV De Gregorio. Il primo dei nuovi treni entrerà in funzione tra qualche settimana, mentre nel corso dei prossimi mesi altri mezzi, per un totale di 12, verranno messi sulle linee. Una notizia senza dubbio positiva per un sistema che era al collasso, anche per la mancanza di treni e di pezzi di ricambio per mezzi che erano assolutamente inadeguati.

I PROBLEMI DELLA LINEA – Un passaggio chiave, quello della situazione dei mezzi, che però non risolve da solo i problemi della ferrovia EAV. La linea ferrata vitale per i Campi Flegrei è ormai vecchia di decenni e ha proprio sullo stato dei binari il punto debole. La maggior parte dei disagi, ai quali vanno incontro quotidianamente migliaia di pendolari, spesso sono proprio causati dall’inadeguatezza dei binari. Esempi in tal senso sono i numerosi deragliamenti, fortunatamente senza conseguenze per i passeggeri, verificatisi neglli ultimi anni.

Scritto da Redazione